Agenzia SEO, SEM e Social Media Marketing



 


Il Pay Per Click

0
Posted 6 dicembre 2013 by Piero Ostuni in SEM
Pay Per Click

Una serie di interventi molto utili, nel Search Engine Marketing, per incrementare le vostre visite e vendite sono il ricorrere, in maniera oculata, a tutta quella serie di strumenti che ricadono nella categoria dei Pay per Click, in breve PPC, ma conosciuti anche come Cost per Click. Si tratta, più nel dettaglio, di tutte quelle pubblicità che vengono pagate a consumo, ossia a click ricevuto. La grande differenza rispetto alle pubblicità convenzionali che vengono pagate per impression, ossia per numero di utenti che visualizzano il banner o qualsivoglia strumento, risiede nella specificità dello strumento. L’interesse mosso dal singolo visitatore che spinto dalla vostra pubblicità viene invogliato ad accedere al vostro sito e decide volontariamente di entrare nel vostro mondo è tra i più importanti mezzi di conversione.

Ovviamente non è tutto rose e fiori ma se si rispettano alcune importanti regole di base è plausibile riuscire a creare un enorme ritorno di qualità. Innanzitutto sono presenti nel web molti grandi gruppi che offrono delle basi di traffico da cui attingere. La più importante è sicuramente rappresentata da Google stresso che attraverso Google Adwords offre la possibilità di creare campagne basate su moltissimi ed utilissimi parametri, come parole chiave, geolocalizzazione, lingua, budget giornalieri, orari di esposizione. L’offerta inoltre può essere estesa anche oltre Google e raggiungere tutti quei siti partner che adottano Google Adsense, ossia vendono spazi pubblicitari. Ancora una volta le possibilità sono molteplici anche nella scelta del tipo di pubblicità, si va dal semplice testo a banner visuali statici o animati.

Altri network sono indicati qualora siano specializzati nel tipo di traffico di cui avete di bisogno. Google infatti non accetta nella propria rete tutti i siti possibili e questo permette il prosperare di altri operatori in molti settori considerati border line. Oltre ai network è possibile creare un rapporto anche diretto con molti blog o siti del settore che ben volentieri accettano campagne PPC. Il contatto diretto con l’editore ed una buona dose di capacità tecniche sono elementi più che fondamentali.

Le campagne pubblicitarie del tipo Pay per Click sono redditizie se portano ad una conversione, ossia ad un risultato economico per la vostra attività. Troppo spesso si assiste ad un eccellente lavoro atto a catturare l’attenzione di potenziali clienti che una volta giunti a destinazione non portano alcun profitto. Il motivo è da cercarsi on-page, ossia nel sito e più nello specifico è necessario chiedersi ogni giorno se il proprio sito è effettivamente ed in ogni sua parte user friendly ossia facile, intuitivo, accogliente ed essenziale.


Autore

Piero Ostuni
Piero Ostuni

Consulente, Project Manager ed Esperto Web.

Navigando su questo sito si accetta l'uso di cookies. dettagli

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close